Dynamic Motion

Il piede Dynamic Motion si distingue per un movimento malleolare progressivo, durante la fase di mid-stance che consente un rollover fisiologico e facilita il passo.
  • Momento malleolare progressivo
  • Contatto del tallone al terreno confortevole con flessione plantare ottimale
  • Rollover fisiologico
  • Mobilità ottimizzata in direzione antero/posteriore e medio/laterale
  • Elevato ritorno di energia
  • Passaggio dinamico dalla fase statica a quella dinamica
  • Indicato per gradi di mobilità 2 e 3

Descrizione

Il piede 1D35 Dynamic Motion riproduce il passo fisiologico ed ha un momento malleolare progressivo nella fase di mid-stance che consente un rollover fisiologico e facilita la deambulazione. La mobilità antero/posteriore e medio/laterale viene ottimizzata e l'impatto del tallone al terreno è confortevole con il vantaggio di una buona flessione plantare.

Grazie alle particolari caratteristiche della molla di plastica combinata con la schiuma funzionale, il Dynamic Motion restituisce l'energia salvata. Consente quindi un passaggio dinamico dalla fase statica a quella di lancio e i movimenti torsionali sono compensati, a vantaggio dell'arto controlaterale. Il risultato è un passo fisiologico e naturale. Anche i terreni irregolari non rappresentano più un problema e vengono compensati grazie alla forma e alla flessibilità della molla che rende possibili movimenti laterali. Da un punto di vista biomeccanico, i vantaggi dell'1D35 sono evidenti. Persino al contatto del tallone, con la forza massima di reazione del terreno, emergono soltanto differenze minime tra il piede protesico e l'arto controlaterale.

Con la piastra di collegamento smontabile, viene stabilita una comoda connessione con il rivestimento cosmetico. L'attacco è già integrato.

Questo piede è adatto per amputazioni transtibiali e transfemorali, disarticolazioni di ginocchio, e disarticolazioni d'anca con grado di attività da basso a moderato; per pazienti che richiedono un contatto del tallone confortevole, un passo naturale e una buona restituzione di energia; per gradi di mobilità Otto Bock 2 e 3. Il piede è disponibile nelle misure da 22 a 30 cm e si può impiegare per utenti con peso corporeo fino a 100 kg, a seconda della misura del piede.

Richiesta Informazioni
DIVISIONE ORTOPEDIA - PROTESI
© 2016 REHA GROUP ROMA - All right reserved     concept&web design_p'artners
Facebook Twitter