Valutazione

Reha group divisione protesi
E' sicuramente la fase più importante, quella in cui il tecnico entra a contatto con la persona e cerca di capirne le esigenze e le potenzialità.
Dopo una attenta valutazione funzionale ed emotiva, e dopo aver esaminato tutti gli aspetti esterni alle condizioni del paziente, si definiscono gli obbiettivi da raggiungere.

Niente è statico, tutto è in divenire!
Ovviamente, durante tutte le fasi è possibile variare obbiettivi e metodologie ma, l'investimento inziale in termini di tempo aiuta la persona a raggiungere l'autostima necessaria per ottenere ottimi risultati. Nel caso in cui si partisse con una protesi ultra tecnologica ed essa risulti poi ingestibile da parte della persona quale risultato si otterrebbe? O se, viceversa, una componentistica non riuscisse a sfruttare al 100% le capacità della persona, con quale fiducia quest'ultima affronterà le sfide che la attendono?
La protesizzazione è un percorso di miglioramento continuo: cercare di bruciare le tappe non sempre è costruttivo. Si deve migliorare per step, ed è per questo che le fasi di valutazione e controllo giocano un ruolo fondamentale ne pieno recupero funzionale e psicologico della persona amputata.
Alla fine, la valutazione verrà registrata e costituirà le fondamenta del progetto di protesizzazione

DIVISIONE ORTOPEDIA - PROTESI
© 2016 REHA GROUP ROMA - All right reserved     concept&web design_p'artners
Facebook Twitter